Serbia: criminali di guerra, ministro respinge sopsetti Gregorian

20 12 2007

BELGRADO, 18 DIC – Il ministro della Difesa serbo, il liberale Dragan Sutanovac, ha sfidato oggi il vice rappresentante della comunita’ internazionale in Bosnia, l’americano Raffi Gregorian, a provare la convinzione espressa ieri secondo cui Ratko Mladic e Radovan Karadzic – i due super latitanti serbo bosniaci ricercati per crimini di guerra da 12 anni – sarebbero entrambi ”sicuramente” nascosti in Serbia.

articolo completo

Annunci